Alexia

IL CONTRATTO


Il giorno della sessione firmeremo un contratto, clicca qui per vederlo.

Il contratto è parte fondamentale della sessione: senza contratto non utilizzo e non invio le immagini a nessuno, neppure a te.

Chiarisco solo perché una volta mi è successo di essermi dimenticato di far firmare il contratto; poi la modella insisteva per ricevere le immagini ma non mi ha mai inviato il contratto firmato, nonostante molti solleciti.

Alla fine ho perso una giornata di lavoro dove ho prodotto bellissime immagini che non utilizzerò mai... voglio assolutamente evitare questa situazione in futuro.

COSA RICEVERAI

Ti invierò la mia selezione delle migliori immagini della sessione. Le immagini avranno un ritocco basilare, giusto per sistemare la luce.
Questa selezione è già condivisibile sui tuoi social.

Ovunque pubblichi le mie immagini, non le devi mai ritagliare e non devi mai togliere la mia firma.
Caricale esattamente come te le ho inviate!

Se abbiamo prodotto immagini che ritengo possano essere appetibili per qualche rivista o uno dei miei progetti, le metterò in una cartella separata e non le dovrai pubblicare fino a che non ti scriverò che lo puoi fare.

Trovi una lista delle pubblicazioni su questa pagina e dei miei progetti su questa pagina.

In generale scatto in bianco e nero, ma memorizzo le immagini in formato RAW e quindi nei files sono incluse tutte le informazioni registrate dalla macchina fotografica, colori inclusi – la maggior parte delle immagini che riceverai saranno in bianco e nero.

Delle immagini che ti invio ne sceglierai 3 che ti piacciono di più – le ritoccherò più a fondo (problemi della pelle, ecc.) e te le passerò in alta risoluzione.

Ti invierò le immagini con wetransfer.com

COSTI

Faremo una collaborazione TF ( cosa è un TF? ): tu metti a disposizione il tuo tempo, il tuo guardaroba, trucco ecc. e paghi le spese per raggiungere e tornare dal luogo della sessione.

Io metto a disposizione il mio tempo (preparazione della sessione, sessione e post-produzione), la mia attrezzatura ed il noleggio dello studio dove faremo la sessione (nel caso non sia un’esterna).

Ci saranno acqua e caffè, qualche snack e, se abbiamo tempo a fine sessione, andiamo a mangiare qualcosa insieme.

Se decidiamo di comperare qualche “prop” per gli scatti – in inglese si definisce “prop” qualsiasi oggetto che fa parte dell’arredo di scena, ad esempio una parrucca, occhiali speciali o altri accessori – decidiamo prima insieme cosa comperare e come dividere la spesa.

Clicca qui per le informazioni relative alla moodboard.